Rational City (Part I)

Authors

  • Lucio Valerio Barbera

Abstract

Can Giuseppe Pagano’s city, in which, with little effort, we could imagine being realized many of the architectural ideas of the young Italian rationalists who came from the Gruppo 7 and the Miar, be called the Rational City (if with some audacity)? As in fact Rational Architecture was what everyone called what was presented in the Prima Esposizione (First Exhibition) of 1928 in the Palazzo delle Esposizioni in Rome and the subsequent one in 1931, also held in Rome, in the Galleria Bardi. The problem arises, therefore, of clarifying the meaning, first of all, that those young people intended to attribute to the adjective Rational – and its derived noun Rationalism.La città moderna proposta dai giovani architetti lombardi sotto la guida o la protezione entusiasta di Giuseppe Pagano può davvero essere detta, la Città Razionale? Mi spiego meglio: i progetti di Milano Verde (1938) e della Città Orizzontale (1940) dove, con poco sforzo e una certa superficialità potremmo immaginare realizzate anche le idee architettoniche dei giovani razionalisti italiani che fondarono, qualche anno primo il Gruppo 7, possono davvero essere considerati la continuazione a scala urbana di quell’idea di  Architettura Razionale che proprio i giovani di quel gruppo d’avanguardia presentarono nella Prima Esposizione del 1928 nel Palazzo delle Esposizioni di Roma (e poi, nel 1931, nella nuova Galleria Bardi di Roma)?

References

Luigi Ambrosoli, Giuseppe Mazzini e Carlo Cattaneo dal Risorgimento all’Unità in “Belfagor†1969, num. 4, pp 418 – 434 (p. 423) .

Rosario Assunto, Antonio Banfi e il pensiero contemporaneo, Atti del convegno di Reggio Emilia (13-14 maggio 1967), La nuova Italia, 1969, p. 376.

Antonio Banfi, Principi di una teoria della ragione, p. 451, terza edizione, Editori riuniti 1967; (prima edizione 1926, Paravia).

Ilaria Bernardi, El Grupo 7 en la Formación de la arquitectura racionalista italiana, 1927-1930, Tesis doctoral, p. 40, 2018, Universidad Politécnica de Madrid, Escuela Técnica Superior de Arquitectura.

Benedetto Croce, Cultura e civiltà , “La Criticaâ€, XIII, 1915.

Matteo del Vecchio (a cura di), I Corsi di Estetica tenuti da Antonio Banfi negli anni accademici 1931-1932 e 1932-1933 presso l’Università di Milano. Gli appunti di Antonia Pozzi. Appendice numero 1. In Rivista di Storia della Filosofia (1984-2012) vol. 66, No. 1(2011), pp. 113-155. Franco Angeli. In particolare l’Esercitazione di Rogers è calendarizzata per il 18 febbraio 1932.

Maria Pia De Paulis-Dalembert, La rappresentazione del nemico tedesco tra Zivilization e Kultur nella propaganda di Papini e Soffici su “Lacerba†(agosto 1914-maggio 1915) in Chroniques italiennes. web 30 (2/2015).

Kent Roberts Greenfield, Economia e Liberalismo nel Risorgimento. Il movimento nazionale in Lombardia dal 1814 al 1848, Bari, Laterza, 1964.

Gruppo 7, Architettura IV, Una nuova epoca arcaica, in Rassegna Italiana, maggio 1927, nota 6.

Antonino Flavia, Radiografia di una scissione. Due scuole di architettura nel Politecnico di Milano 1997-2015, tesi di laurea, settore scientifico ICAR 18 Storia dell’Architettura, relatore Federico De Ambrosis, 26 luglio 2016 Politecnico di Milano

Diego Fusaro, Antonio Banfi, p. 4; http://www.filosofico.net/banfi.htm

Heinrich Heine, Sulla storia della religione e della filosofia in Germania, 1835, libro III, in Grande Antologia Filosofica, Marzorati 1971, vol. XVIII, pp. 866-867.

Heinrich Heine, La Scuola romantica, 1834, in Germania, introduzione, traduzione e note di Paolo Chiarini, Laterza 1972, p. 162.

Mario Isnenghi, Giorgio Rochat, La Grande Guerra 1914-1918, La Nuova Italia, RCS Libri 2000, p. 28.

Luca Monica, Alcuni punti di vista sull’Architettura Civile. I rapporti con l’ingegneria e con l’insegnamento, tra Collegio, Politecnico e Accademia di Belle Arti, in Giorgio Bigatti e Maria Canella (a cura di) Pagine Politecniche; la Biblioteca Leo Finzi del Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano, Skira 2015.

Fulvio Papi, Parte V, Punti di vista, In Chiara Baglione (a cura di) Ernesto Nathan Rogers 1909-1969, Franco Angeli, Nuova serie Architettura 2012.

Giovanni Papini, Amiamo la guerra, “Lacerbaâ€, 2 dicembre 1914.

Jill Pearlman, Inventing American Modernism; Joseph Hudnut, Walter Gropius, and the Bauhaus Legacy at Harvard, University of Virgina Press 2007.

Francesca Pedrocchi D’Auria, Papini e la presenza della politica in «Lacerba», in Studi Novecenteschi, vol. 9, No. 23, giugno 1982, pp. 5-43.

Carlo Enrico Rava, Dell’europeismo in architettura, “Rassegna Italianaâ€, Vol. 21, Issue 2, 1928, pp. 133–140.

Ernesto Nathan Rogers, Il metodo di Le Corbusier e la forma della cappella di Ronchamp, in: “Casabellaâ€, n. 207, settembre-ottobre, 1955, p. 3.

Filippo Sabetti, (citando M.H. Fisch - T.G. Bergin, Introduction, in EAD., The Autobiography of Giambattista Vico, Ithaca, Cornell University Press, 1975, p. 31), In Incivilimento e autogoverno nel pensiero politico dell’Ottocento: il contributo di Carlo Cattaneo in una prospettiva comparatistica, in Robertino Ghiringhelli (a cura di), Città e pensiero politico italiano dal Risorgimento alla Repubblica, V&P 2007, p. 461.

Antonio Santucci, Sul pensiero di Antonio Banfi, “Rivista critica di storia della filosofiaâ€, XVIII, 1962, 2, p. 19

Paul Schutze-Naumburg, Häusliche Kunstpflege, Diederichs 1899.

Paul Schutze-Naumburg, Das Gesicht des Deutschen Hausen, Callwey 1929.

Soffici 1914

Ardengo Soffici, Per la guerra; in “Lacerbaâ€, 20 settembre 1914.

Pier Aldo Rovatti, Daniele Vitale, Ernesto Rogers e Enzo Paci. Considerazioni sul rapporto tra architettura, ingegneria e pensiero filosofico, Fascicolo 11 - Booklet 11, 150th Anniversary of the Politecnico di Milano, 1863-2013, PhD School General Course «Tradition and Perspectives of Polytechnic Culture in Europe».

Hermynia Zur Mühlen, The End and the Beginning: The Book of My Life, Open Book Publishers (1929) 2010.

Published

2016-12-30

How to Cite

Barbera, L. V. (2016). Rational City (Part I). L’architettura Delle città  - The Journal of the Scientific Society Ludovico Quaroni, 6(9). Retrieved from http://architetturadellecitta.it/index.php/adc/article/view/136

Issue

Section

L'Architettura delle città-The Journal of Scientific Society Ludovico Quaroni